Dona 10 euro per aiutarci a mantenere questo sito e ricevi in regalo l'ebook dell'ormai esauritissimo:
 (perché fare una donazione)
 

Comunicato stampa

Ci sono momenti, più o meno importanti, nella storia di ogni paese in cui di fronte ad avvenimenti drammatici che turbano l'equilibrio sociale il sistema di potere reagisce esercitando una giustizia sommaria.
In questi momenti la norma politica, intesa come scienza del controllo sociale, fa' aggio sulla norma legale.
 
A noi sembra che l'operato della magistratura bolognese, dopo i fatti del 11/12 Marzo 1977, si sia concretizzato in un'applicazione farsesca di questo principio, che aveva dato più volte spietate dimostrazioni di sé nel corso della storia del nostro paese.
 
Le accuse di associazione a delinquere e di associazione sovversiva, le stesse che alla fine dell'800 servivano a colpire le nascenti organizzazioni socialiste e durante il fascismo qualsiasi opposizione politica organizzata, si applicano oggi con la stessa naturalezza ad una radio o ad un giornale.
 
La forza di queste accuse non sta in una dimostrata responsabilità penale dei singoli, ma in una presunta responsabilità politica collettiva, e in fin dei conti nella gravità stessa degli avvenimenti cui si riferiscono, che richiamano per necessità l'esistenza di responsabili purchessiano.
 
Contro questa gravissima montatura, che ci priva da alcuni mesi della nostra libertà personale, sulla base di accuse infondate, noi sottoscritti:
MAURIZIO BIGNANI
ROCCO FRESCA
GABRIELE GATTI
MAURO MINNELLA
VALERIO MINNELLA
ANGELO PASQUINI
STEFANO SAVIOTTI,
detenuti nel carcere di S. Giovanni in Monte, annunciamo di avere: iniziato uno sciopero della fame a partire dal 31/5/77, rivendicando la nostra scarcerazione immediata.
 
A tre mesi dal nostro arresto, con le istruttorie ancora aperte denunciamo il carattere dimostrativo e punitivo della nostra detenzione, non solo nei nostri confronti, ma di tutti i comunisti.
 
Carcere di San Giovanni in Monte - Bologna 1/6/1977 

Altre radio parlano di Alice

 

Italia

9 Febbraio 2016

Radio Città del Capo, Bologna

www.radiocittadelcapo.it 

Radio Fujiko, Bologna

www.radiocittafujiko.it

In occasione del quarantennale della prima trasmissione ufficale, Città del Capo e Fujiko ricostruiscono il primo nastro di Radio Alice.

http://storage.arkiwi.org/RCF/SpecialeRadioAlice.ogg

 

9 Febbraio 2016

Radio Onda d'Urto, Brescia

http://www.radiondadurto.org/

Anche Onda d'Urto ricorda la nascita di Radio Alice con un'intervista a Valerio Minnella.

http://www.radiondadurto.org/wp-content/uploads/2016/02/Valerio-Minnella-40-anni-radio-alice.mp3

 

Germania

23 Novembre 2016

Radio Corax - radio comunitaria di Halle
www.radiocorax.de 

"... Last summer I've been in bologna with some friends for a week and when we was there, we asked around to get contact to some people who can tell us something about the history of Radio Alice ... .... In such an interview we would like to talk about the context of the founding of Radio Alice, it's role inside the 70's movement in Italia, the way Radio Alice did work, the theoretical influences on Radio Alice, the repression against Radio Alice, what happened after Alice was closed in 1977 ... "

http://radiorevolten.net/ueber-die-legende-unter-den-freien-radios-radio-alice/

(Intervista a Valerio Minnella)

 

Argentina

8 dicembre 2016
FM La Tribu, Buenos Aires     
"Buon pomeriggio !!
Abbiamo contattato perché da FM La Tribu, radio comunitaria Buenos Aires hanno eseguito un audio per il 40 ° anniversario di Radio Alice, esperienza faro per noi.
 Le produzione dei programma Sonidos Clandestinos abbiamo dedicato produzione del suono a 40 anni, si avvicina dal patrimonio politico, comunicativo e artistico di Radio Alice.
 Inviamo il pezzo e la speranza di godere come abbiamo fatto nosotrxs per farlo
 Ciao da tutto il team di clandestini Suoni e FM La Tribu."

 

Francia

1 febbraio 2017

Radio France - France Culture

www.franceculture.fr

Chers Tous, "Skank Bloc Bologna" sera diffusé le mercredi 1er février à 23h00 sur les ondes de France Culture et disponible en podcast (
https://www.franceculture.fr/emissions/creation-air/skank-bloc-bologna?xtmc=Skank%20Bloc%20Bologna&xtnp=1&xtcr=1 ).
Son thème : Bologne en 1977. L'émergence du mouvement autonome, des radios libres mais aussi de la scène punk et queer en Italie. "Nous étions une bande de pédés, de lesbiennes et de putes." Avec Helena Velena, Valerio Minella, Virginia Rossini et Lapo Boschi.
Traduction : Simonetta Geeggio. "Création On Air, un espace d'expérimentations sonores.
Un immense merci à tous. Guillaume.

 

 

Website Security Test